Il Supervulcano

Un caso unico al mondo
Nel cuore delle Alpi occidentali si trova il fossile di un supervulcano che mostra le sue parti più profonde. Circa 300 milioni di anni fa, quando sulla Terra esisteva un solo continente chiamato Pangea, un vulcano è esploso eruttando un’immensa quantità di materiale e sprigionando un’energia pari a 250 bombe atomiche. Tra 60 e 30 milioni di anni fa gli stessi processi che hanno formato le Alpi, hanno sollevato e ruotato la parte di crosta terrestre in cui si trovava il vulcano esploso, mettendone in evidenza il sistema di alimentazione, fino a circa 30 km di profondità: si tratta di un caso unico al mondo! L’area del Supervulcano fa parte del Sesia Val Grande Geopark riconosciuto dall’UNESCO il 5 settembre 2013 e diventato, nel novembre 2015, “UNESCO Global Geoparks”, il nuovo programma prioritario, al pari del Patrimonio mondiale dell’Umanità, delle Riserve della Biosfera e del Patrimonio Immateriale.
E’ possibile vederlo in un’area che comprende Valsesia e Valsessera, fino a lambire il lago Maggiore. Per promuoverne la peculiarità geologica, nel 2011 si è costituita l’Associazione geoturistica “Supervulcano Valsesia”, che nel 2017 ha cambiato il nome in “Sesia Val Grande Geopark”.

Sportalps organizza in collaborazione con Sesia Val Grande Geopark, escursioni in 4×4 con autista e guide.


Prossimi eventi

Dic
16
dom
2018
9:00 TRIAL DAY @ Gabbio di Doccio
TRIAL DAY @ Gabbio di Doccio
Dic 16@9:00–17:00
Evento Trial a Doccio si terrà il giorno 16 dicembre 2018 presso VARSERLAND PARK. Evento aperto a tutti i tipi di aumobili, sia con roll bar che di serie. Si prega gentilmente di confermare entro