Author Archives: Sandro

Day after, alla scoperta dei Bramaterra e Nebbioli del Supervulcano, in 4×4

Bramaterra e Nebbiolo

Sabato 18 agosto 2018, Gattinara.
Al ritrovo dell’escursione (h 9,00) fissato in C.so Vercelli 121 a Gattinara, ci siamo subito resi conto del successo, gli equipaggi iscritti erano quasi tutti li in aticipo, 40 persone e 6 testimonials a 4 zampe tutti entusiasti e pronti. Esaurite le fasi burocratiche con la consegna della documentazione e l’assegnazione dei numeri auto, la foto di rito e quella di un giornalista giunto per l’occasione, davano il via all’acensione dei motori per la parte di trasferimento iniziale, che portava gli equipaggi a Masserano. Alcune piccole pozzanghere di acqua giunte nella notte, rendevano “interessante” il tragitto offroad in mezzo ai bellissimi boschi nella località a cavallo tra Biellese e Vercellese e la giornata soleggiata creava un contrasto di luce e colori veramente interessanti. Giunti al lago delle Piane, il Presidente del Sesia Val Grande Geopark Edoardo Dellerole, ci pregiava della sua competenza nel campo geologico, esponendo le caratteristiche del sito e la sua conformazione, oltre ai cambiamenti determinati in primis dal Supervulcano, siamo rimasti tutti a bocca aperta…veramente interessante e coinvolgente!!!
Il tempo di risalire in auto e via in direzione della diga Ravasanella per il secondo check point, dove le caratteristiche dell’invaso e le famose rocce rosse la fanno da padrona, in un ambiente “wildlife”. La terza tappa attraversava il vigneto delle rive rosse, all’interno della coltura del Bramaterra doc, un circuito sterrato utilizzato solamente dai trattori del bel vigneto formato da salite, discese e passaggi laterali, caratteristiche queste che hanno fatto risaltare le caratteristiche di guida offroad dei conducenti. Ma l’aperitivo ci attendeva e dopo un breve tragitto in mezzo ai boschi giungiamo all’azienda Agricola La Ronda, la frescura della cantina, i prodotti del territorio, i Bramaterra, i Coste della Sesia, i Rosè facevano pentire gli astemi…
“Faticosamente” lasciamo quell’ambiente fresco e accogliente per trasferirsi in località Casa del Bosco, la parte centrale del nostro tour, dove la tavola imbandita si anteponeva alle portate di riso alla toma e timo e al fantastico riso al Bramaterra, il tutto inebriato dai vini locali, bravissimi. Il primo pomeriggio inizia con la visita al Museo del Bramaterra, una raccolta ben organizzata di reperti geologici e di apparecchi per la produzione del vino, sono il clou.
Il check point 4 si conclude con il trasferimento, attraverso le strade sterrate, per raggiungere le colline del Gattinara in collina Molsino-Nervi per il check 5. Qui il panorama fantastico e la supervisione di Edoardo Dellarole, ci fanno comprendere come questi vigneti sono diventati famosi e quali grandi opportunità di rilancio del territorio costituiscono. Tutti in 4×4 per l’ultimo check point alla Torre delle Caselle che in posizione panoramica, sovrasta l’abitato di Gattinara. La conclusione dell’escursione è fissata alla Cantina DelSignore di Gattinara, in compagnia di grandi Gattinara docg, Spanna Coste del sesia doc bollicine di nebbiolo Metodo Classico VSQ Extra Brut, dove l’accoglienza della famiglia Delsignore è ancora una delle belle caratteristiche della casa, grazie Stefano. Tutta l’escursione è stata curata grazie alla collaborazione tra Sportalps e Sesia Val Grande Park Supervulcano Valsesia, una collaborazione della quale siamo veramente fieri e per la quale nutriamo grandi prospettive. Vista la grande richiesta, prossimamente organizzeremo una nuova escursione in 4×4 con contenuti e temi che sicuramente verranno apprezzati. Grazie a tutti coloro che hanno reso grande questa giornata.


ESCURSIONE IN 4×4 ALLA SCOPERTA DEI NEBBIOLI DEL SUPERVULCANO

L’Associazione Sesia Val Grande Geopark in collaborazione con Sportalps, organizza per sabato 18 agosto una bella giornata sul territorio a bordo di veicoli 4×4, denominata:

“ALLA SCOPERTA DEI NEBBIOLI DEL SUPERVULCANO NELLE COLLINE DEL BRAMATERRA E DEL GATTINARA”

Parteciperà all’evento anche il Presidente del Sesia Val Grande Geopark, Edoardo Dellarole, conoscitore del territorio ed esperto di vini.
PROGRAMMA
Ritrovo ore 9.00 a Gattinara (C.so Vercelli 120 – Bar Raclette), con le jeep trasferimento a Masserano, punto di inizio escursione. Il percorso sterrato attraversa stupendi vigneti fino ad arrivare al lago delle Piane, si prossegue poi in direzione Frazione Asei (Sostegno) fino alla diga Ravasanella (Roasio), importante risorsa idrica destinatata alle risaie Vercellesi. Dopo una sosta, si continua l’escursione fino alla regione Pianelle, attraverso i vigneti del Bramaterra nella zona DOC delle Rive Rosse. Giunti all’azienda agricola La Ronda di Barboni Ludovico a Santa Maria (Roasio), i partecipanti potranno visitare la cantina e i vigneti dell’azienda, con una gustosa degustazione finale dei prodotti. Successivamente si prosegue in direzione Casa del Bosco, dove si potrà visitare il Museo del Bramaterra, cui faranno seguito assaggi di risotti accompaganti da vini nebbiolo del territorio. Partenza per Lozzolo con tragitto sui famosi sterrati dei vigneti del Gattinara, con sosta nel famoso vigneto Molsino, dove la bellissima skyline sulle colline Gattinaresi diventa un passaggio obbligatorio. Trasferimento presso la Cantina del Signore, dove una raffinata degustazione con salumi, toma e vini del territorio, faranno da finale all’escursione (17.30).

Geologicamente si viaggia su rocce della caldera del Supervulcano. Sono in genere porfidi rossi, molto alterati dalle fumarole che hanno agito a lungo dopo la super-eruzione. Questa alterazione ha reso il terreno molto favorevole alla coltivazione delle vigne.

Contributo escursione tutto compreso 50€ a persona con jeep dell’associazione

35€ tutto compreso con jeep propria

Per info e prenotazioni (entro le ore 18 di mercoledi 15 agosto)

  • Associazione SPORTALPS tel. 347.9177831
  • info@sportalps.it – bertuzzi4x4@libero.it
  • info@supervulcano.it

 


Sportalps all’Alpàa 2018

Category : News

Saremo presenti alla manifestazione Alpàa 2018, potremo così conoscerci per approfondire i nostri servizi e le nostre novità, venite a trovarci.